NONNI E GATTINI

 

L'età avanzata non è e non deve essere un limite alla compagnia di un gatto.

Il gatto porta responsabilità e necessita di cure e affetto,la persona anziana trova un suo equilibrio nel sentirsi utile e necessaria a una creatura indifesa.

Il senso di responsabilità alla cura del proprio gatto porta la persona in età a mantenersi attiva mentalmente e fisicamente.

Ovviamente è consigliabile scegliere un gatto adulto piuttosto che un cucciolo perchè un piccolino porta molto impegno nella crescita e nell'educazione (la persona in età per certi versi torna un pò bambina e la crescita di un gattino è troppo impegnativa).

I vostri amati nonni torneranno alla vita sentendosi utili e necessari.

Le fusa di un gatto hanno molteplici implicazioni positive sulla gestione dello stress,sul flusso sanguigno e sul battito cardiaco.

L'adozione di un gatto per un nonno deve assolutamente essere responsabile in quanto se il micio perde il suo nonno deve ASSOLUTAMENTE restare nella sua famiglia o essere riaccasato con l'aiuto della persona che ve lo ha affidato.

Il vostro nonno lo ha amato e non merita di finire in un gattile o peggio in mezzo a una strada.

Con l'amore e la responsabilità necessari renderete splendida la vita del vostro nonno e del suo amico peloso

 

(proprietà intellettuale di Cristina Borella vietata la riproduzione totale o parziale del testo)