DA CUCCIOLO A CUCCIOLO

La magia di crescere con un gatto

Sono moltissime le ricerche italiane e straniere che avvalorano la tesi che crescere con un gatto permette ai bambini di sviluppare l'aspetto della socializzazione e dell'interazione,di accrescere il senso della responsabilità,del prendersi cura e del rispetto.

Tuttavia parlare di statistiche e percentuali è alquanto noioso...patliamo invece di una timida bimba in età  prescolare ..

Nel granaio del vicino nacquero dei gattini e ogni giorno la bimba andava a guardare mamma gatta allattare i suoi piccoli.

Desiderava moltissimo tenerli in braccio e giocare con loro ma erano troppo piccoli e non le era permesso toccarli.

I giorni passarono e una mattina i gattini le vennero incontro barcollando...Erano bellissimi,delle piccole palline di pelo arruffato...Da quel momento ogni mattina porgeva ai gattini una ciotola di latte appena munto ed era così felice nel vedere  quei teneri musetti con le vibrisse gocciolanti.

Immaginate la felicità della bimba quando la sua mamma le disse che uno di quei cuccioli quel giorno sarebbe andato a casa con loro,le sembrava di volare per la gioia e non riusciva a trattenere la sua emozione...

Erano uno più bello dell'altro e lei proprio non sapeva quale scegliere quando il suo sguardo si posò su un gattino bianco e rosso che stava un pò in disparte a giocare non si sa con cosa...

Fu l'inizio di una grande amicizia..Bullo,così si chiamava il gatto,passava molto tempo con la bimba,dormiva sul suo letto e le faceva compagnia quando era ammalata..Se era arrabbiata le faceva le fusa e con leccatine ruvide la consolava.

in cambio lei si occupava di lui e lo nutriva con amore.

La bimba crebbe e cominciò ad andare a scuola..ogni giorno Bullo aspettava il suo ritorno sul muro della recinzione della loro casa e quando la vedeva arrivare le correva incontro miagolando felice.

Sono passati molti anni da quando Bullo mi aspettava al ritorno da scuola  ma ricordo con infinito amore il mio gattone bianco e rosso e ringrazio i miei genitori per avermi dato l'amico migliore che potessi avere.

Prendersi cura di un gatto fin dalla prima infanzia  insegna a prendersi cura dell'altro e il rispetto di tempi e bisogni altrui.

Ovviamente il gatto non è un peluche o un babysitter per cui la scelta va ponderata e deve essere condivisa da tutta la famiglia senza dimenticare che ha bisogno dei suoi tempi e dei suoi spazi (rigorosamente in sicurezza non dimentichiamolo).Il gatto è un compagno di giochi fantastico rispettando la sua natura e il suo carattere,,è chiaro che un gattino allevato in casa,abituato al contatto umano e selezionato con carattere docile e affettuoso sarà un compagno migliore per il vostro bambino.

un'esperienza di crescita emotiva condivisa e indimenticabile imparando il valore del rispetto reciproco e della diversità